L’Epifania si tinge di rossoblu. Domani, domenica 6 gennaio, al PalaPirastu la sfida contro Montegranaro, palla a due ore 18:00.

L’analisi dell’avversaria. Altra partita ad alto coefficiente difficoltà per la Hertz che dopo aver chiuso l’anno solare sul campo della Fortitudo Bologna apre il 2019 al PalaPirastu ospitando la XL Extralight Montegranaro. Terza forza del campionato, la truppa di coach Cesare Pancotto ha raccolto nelle prime 14 giornate 10 vittorie e 4 sconfitte. Dietro forse alla sola Fortitudo Bologna, la XL Extralight è una delle principali candidate alla promozione in Serie A, i marchigiani si presenta al PalaPirastu con l’obbligo di vincere per evitare brutte sorprese nella lotta alle Final Eight di Coppa Italia. Un roster molto profondo, ricco di uomini di talento e esperienza, dove il principale terminale offensivo risponde al nome di LaMarshall Corbett, guardia statunitense alla seconda stagione a Montegranaro e tra i primi realizzatori del girone Est. In cabina di regia c’è Mattia Palermo, che dopo le ottime stagioni a Legnano si è guadagnato la chiamata della XL Extralight. Sulle ali troviamo Matteo Negri e Valerio Amoroso, capitano e leader della squadra, giocatore dalla grandissima esperienza che ha ritrovato a Montegranaro la verve degli anni migliori. Chiude il quintetto sotto le plance l’atletismo e la dinamicità del secondo USA, Jeremy Simmons. Una panchina di assoluto valore dalla quale si alzano il play Andrea Traini, le guardie Filippo Testa e Martino Mastellari, l’ala estone Kaspar Treier, prospetto interessantissimo di scuola Aquila Trento e Danilo Petrovic, altro giovanissimo in fase di formazione italiana prodotto del vivaio virtussino.

Info rossoblu. La società informa che sarà possibile acquistare i biglietti al PalaPirastu a partire dalle 16:00 e fino all’inizio del match. I cancelli e la cassa accrediti saranno aperti dalle 16:30.

 

Cagliari, 05 gennaio 2019

Hertz Dinamo Academy