La Cagliari Dinamo Academy si lega a un’eccellenza alimentare della Sardegna. La Pasta Cellino sarà infatti il main sponsor della squadra rosso-blu per le prossime quattro stagioni.

Il pastificio di Cirras, nella zona industriale di Santa Giusta, a Oristano, ha deciso di scommettere sul progetto della neonata società cestistica di riportare la grande pallacanestro nel capoluogo regionale a distanza di oltre 37 anni dall’ultima occasione.

La Pasta Cellino Cagliari parteciperà dunque a uno uno storico campionato di Serie A2 cercando di riaccendere la passione del pubblico rosso-blu grazie anche alla partnership con un marchio prestigioso e conosciuto in tutto il mondo.

 

“Siamo veramente entusiasti e onorati – commenta il Presidente della Cagliari Dinamo Academy, Giovanni Zucca – che una realtà appena nata come la nostra abbia stretto questa partnership con un nome importante dell’industria sarda come il Pastificio Fratelli Cellino. La durata quadriennale del contratto dimostra la determinazione del Gruppo Cellino, che si è sempre distinto per volontà di crescere e migliorarsi, di sostenere il nostro progetto che ogni stagione intende essere sempre più conosciuto e ambizioso”.

 

PASTA CELLINO

 

La storia della pasta Cellino inizia nel 1968, quando Ercole Cellino investe nella sua passione e fonda la Stipar SpA per occuparsi della produzione di farine di qualità. A questa prima azienda ne seguono altre, in una crescita che ha permesso al Gruppo Cellino di distinguersi nel mercato per qualità, efficienza e innovazione. Nel 2000 nasce dunque il Pastificio F.lli Cellino, in cui convergono l’impegno e la dedizione della famiglia che in pochi anni ne fa un marchio di riferimento per qualità e gusto.

Un gusto inconfondibile che proviene dall’accurata selezione di grani duri che unisce i chicchi locali (ben il 73% del totale prodotto in Sardegna) ai migliori grani al mondo (Spagna, Francia e Canada), sbarcati sulla banchina Cellino dopo i più rigorosi controlli di qualità. È questa miscela dal ricco contenuto proteico (fino al 13,5%) a garantire un’ottima tenuta in cottura. Dalla macinazione alla pastificazione basta un attimo: la semola viaggia attraverso un impianto pneumatico che ne preserva l’integrità e la sicurezza alimentare abbattendo tutte le emissioni dovute al trasporto su gomma.

L’ambiente è tutelato dall’abbattimento dalle emissioni dovute alla produzione energetica che, grazie a un innovativo impianto fotovoltaico, trasforma in energia lo stesso sole che ha dorato il grano sardo con oltre 850 MW annui di energia pulita. Nello stabilimento del pastificio, avviene la trasformazione che ha reso l’Italia famosa nel mondo per la sua cucina: dalle migliori semole nascono 61 formati di pasta, pronti a raccontare le più gustose tradizioni mediterranee e ad affrontare le sfide di ogni cultura gastronomica.

La costante voglia di crescere e migliorarsi, ha consentito un’incremento costante della produzione, che arriva oltre 1 milione di quintali all’anno e garantisce un prodotto eccellente per caratteristiche organolettiche e affidabilità, mentre le efficienti strutture logistiche tutelano la sicurezza alimentare in tutti i livelli della filiera. Questo assicura una bontà riconosciuta da oltre quaranta grandi marchi italiani e internazionali che appongono la loro firma su tutte le referenze Cellino, recentemente arricchite da nuove tipologie di prodotto che vanno incontro a tutte le esigenze dei consumatori (Bio, integrale, senza glutine). In questo modo, la ricca gamma dei prodotti Cellino varca i confini locali, conquistando i maggiori mercati mondiali e rafforzando l’orgoglio di una grande squadra appassionata al proprio lavoro e alla propria terra.

 

IL CAMPIONATO

 

La Pasta Cellino Cagliari, al ritorno in Serie A2 dopo oltre 37 anni di attesa, farà il suo esordio sabato 30 settembre al PalaPirastu nella sfida contro la Pallacanestro Biella.

L’obiettivo di un gruppo giovane e ambizioso come quello allenato da coach Riccardo Paolini è di riaccendere la passione per il basket dei tifosi della città e del sud della Sardegna facendo del Palasport di via Rockefeller il proprio fortino.

 

Cagliari, 22 settembre 2017

Ufficio Stampa

Cagliari Dinamo Academy