L’Academy torna al PalaPirastu e sfida l’ambiziosa Baltur Cento, nel mirino della Hertz due punti da conquistare, serve una vittoria fondamentale per il prosieguo della prima parte di regular season. A disposizione di coach Paolini anche Ousmane Diop, palla a due domani alle 18:00

L’analisi dell’avversaria. Ecco la Baltur Cento, con all’attivo tre vittorie nelle prime cinque giornate, ottenute tutte tra le mura amiche del PalaSavena. La formazione di coach Giovanni Benedetto può contare su un roster ricco di talento e con molti punti nelle mani, a spiccare è l’ex Dinamo Sassari James White, l’ala di Washington DC guida la classifica dei migliori realizzatori con quasi 24 punti di media, a cui si aggiungono 9,4 rimbalzi e 2 assist. Giocatore difficile da marcare, capace di cambiare l’esito di una partita grazie alle sue giocate. Coach Benedetto oltre a White può contare sull’estro e l’imprevedibilità di Keddric Mays, combo guard con alle spalle una lunga esperienza nella Serie A2 Italiana, tiro mortifero dall’arco e capacità di crearsi un tiro dal palleggio in tutte le situazioni. A supporto del duo USA c’è Davide Reati, giocatore con ottime capacità offensive che viaggia a oltre 15 punti di media e specialista nel tiro dai 6.75. Il quintetto della Baltur si completa con la point guard italocubana Yankiel Moreno e il lungo Alberto Chiumenti, perfetto uomo squadra. Il sesto uomo della Baltur è Giovanni Gasparin attualmente fermo ai box, chiudono le rotazioni Marco Pasqualin, Michele Benfatto e Adams Ba.

Info rossoblu. La società informa che sarà possibile acquistare i biglietti al PalaPirastu a partire dalle 16:30 e fino all’inizio del match. I cancelli e la cassa accrediti saranno aperti dalle 17:00.

 

Cagliari, 3 novembre 2018

Hertz Dinamo Academy